Regolamento del torneo

Benvenuto nella pagina inerente al regolamento dei tornei di quizduello.


Attenzione: se stai cercando i regolamenti delle altre competizioni, clicca qui, altrimenti prosegui con la lettura.


Introduzione al regolamento.

durante un torneo, vigono regole diverse in momenti diversi, infatti alcune regole che sono presenti nella fase a gironi svaniscono nella fase ad eliminazione diretta, oppure cambiano, tuttavia partiamo dalle regole che accomunano entrambe le fasi del torneo.


Regole valide sia per la fase a gironi che per la fase ad eliminazione diretta.


  • leggere l’informativa sulla privacy.
  • Partecipare al gruppo whatsapp dove si organizza il torneo. Si accede al gruppo automaticamente nel momento dell’iscrizione, per questo è necessario fornire un numero di telefono che sia iscritto su whatsapp.
  • Una volta che si viene informati dell’orario in cui bisogna giocare, è assolutamente necessario essere puntuali. Nel caso dei gironi è prestabilita una fascia oraria, solitamente di due ore, ed il partecipante può presentarsi massimo entro la prima ora e mezza dall’inizio della fascia oraria. (Per esempio, fascia oraria dalle 18.00 alle 20.00, tutte le partite del girone devono cominciare entro le 19:30) nel caso del torneo ad eliminazione diretta, l’orario è preciso (per esempio, ore 18:00) e i duellanti hanno tempo per presentarsi entro 20 minuti dall’orario stabilito.
  •  Quando una partita è cominciata, deve terminare massimo entro un ora, ma un giocatore non può sostare sul proprio turno per più di 20 minuti. Ogni giocatore se nota che l’avversario è fermo da più di 20 minuti può richiedere la vittoria a tavolino inviando lo screen dell’attesa che certifica l’assenza da 20 o più minuti dell’avversario. Lo screen va inviato nel gruppo whatsapp.
  •  Al termine di ogni partita va inviato lo screen della partita terminata sul gruppo whatsapp  da uno dei due duellanti, per certificare il risultato finale.
  • Offendere l’avversario con insulti gravi ed offese gratuite potrebbe causare la sconfitta a tavolino e la squalifica dal torneo.
  • È vietato utilizzare nickname che contengono offese, parolacce o bestemmie.
  • Rinunciare ad una partita in corso comporterà la sconfitta a tavolino, in qualunque caso.
  • Aiutarsi con trucchi, assistenti vocali o amici è vietato. Controlleremo le statistiche di ogni giocatore che viene sospettato di barare. Se per esempio un giocatore con una bassa media punti, una bassa percentuale di vittorie ed un basso punteggio vince spesso con punteggi molto alti, viene esaminato e dichiarato sospetto. Se si trovano prove concrete il giocatore può essere squalificato dal torneo.



Regolamento dei gironi

  • Nei gironi rispettare l’orario è molto importante. Solitamente i gironi sono composti da 4 partecipanti l’uno, quindi è molto complicato spostare l’orario di una partita, anche per motivazioni importanti. Per questo nel momento dell’iscrizione è possibile specificare in quale fascia oraria si preferisce giocare. Solitamente le fascia orarie disponibili sono due: fascia 1, dalle ore 18:00 alle ore 20:00, e fascia 2, dalle 21:00 alle 23:00
  • Ogni partita persa a tavolino durante la fase a gironi, comporta la sconfitta solo in quella determinata partita, tuttavia se nelle altre partite non si sono commesse violazioni, è possibile continuare a giocare.
  • Se al termine della fascia oraria in cui è possibile giocare, una partita non è ancora terminata, vincerà l’avversario che è in attesa del suo sfidante. Tuttavia, per evitare che si creino strategie antisportive, come, per esempio, giocare il turno negli ultimi minuti per poi far capire che è l’avversario ad essere in ritardo, è necessario dimostrare che si è stati in attesa  per più tempo e che l’avversario ha giocato il turno negli ultimi 7 minuti disponibili.



Regolamento della fase ad eliminazione diretta.

  • le partite ad eliminazione diretta possono essere spostate di orario solo in casi urgenti o di reale impossibilità a giocare in quel determinato orario (per esempio mancanza di connessione, trovarsi in un luogo affollato e rumoroso, trovarsi ad una cena, trovarsi in una situazione in cui è impossibile usare il cellulare) in questo caso si può richiedere lo spostamento della partita, ma solo se concordato con il proprio avversario. Se l’avversario rifiuta, e non si riesce a concordare un orario congruo per entrambi, il partecipante impossibilitato a giocare perderà a tavolino.
  • La partita può durare massimo 1 ora, ma vige la regola dei 20 minuti massimi come tempo di attesa, sia per cominciare la partita sia tra un turno e l’altro.
  • Se entrambi i partecipanti non si presentano all’orario stabilito, senza aver comunicato uno spostamento, entrambi saranno squalificati dal torneo. Al loro posto passerà- il turno il partecipante uscito sconfitto dalle alte partite, ma con più risposte esatte rispetto agli altri sconfitti.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nona giornata serie A (prima edizione)

Undicesima giornata serie A (prima edizione)

Tredicesima giornata serie A (prima edizione)